Gratis per effetto collaterale

17 maggio 2006 § 1 Commento

E’ curioso come molti utilizzatori di software Open Source considerino come caratteristica peculiare la sua gratuità. Gli anglosassoni potrebbero avere l’alibi dell’ambiguità del termine Free nell’espressione Free Software, ma noi italiani non dovremmo fare una tale confusione. D’altronde uno dei motivi per cui è stato coniato il termine Open Source è proprio per evitare questa ambiguità.
Eppure non mi risulta che qualcuna delle varie licenze Open Source (o Free, nel senso di Libere) metta un vincolo sulla gratuità del software di cui regolano la distribuzione.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Annunci

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per maggio, 2006 su Andrea Chiarelli.