Addio www?

27 gennaio 2009 § Lascia un commento

Forse sarò un po’ fissato, ma io quando navigo sul Web scrivo sempre il prefisso www prima del dominio a cui voglio accedere, cioè preferisco scrivere www.glossix.it e non solo glossix.it. Eppure sembra che siano in tanti a non utilizzarlo e a prendersela con i siti che lo richiedono obbligatoriamente, anche a giudicare dai commenti al post di Cesare Lamanna su Edit.
C’è addirittura una sorta di movimento per l’abolizione del prefisso www perchè giudicato superfluo.

Forse, oltre che essere un po’ fissato, sono anche un po’ all’antica, ma a me il www piace e  non credo che sia veramente superfluo.
Facciamo un piccolo ragionamento.

Un dominio internet identifica un insieme di risorse: macchine, servizi, applicazioni, caselle di posta, ecc.
Tradizionalmente si usa il prefisso (o sottodominio) www per identificare un sito Web, cioè un insieme di documenti accessibili tramite il protocollo HTTP.
Ma esiste anche una tradizione per il protocollo FTP (ftp.undominio.it) ed una per la posta elettronica (mail.undominio.it). Anzi, per quest’ultima c’è chi prevede due sottodomini: uno per l’invio della posta (smtp.undominio.it) e l’altra per la ricezione (pop.undominio.it).

I sostenitori dell’inutilità del sottodominio www sostengono che è superfluo perchè la volontà di accedere ad un sito Web è implicita nella richiesta di tipo HTTP che fa il browser, quindi http://glossix.it dovrebbe essere equivalente a http://www.glossix.it.
Seguendo questo ragionamento non sarebbe necessario nessuno dei prefissi tradizionali. Cioè basterebbe scrivere ftp://glossix.it o qualcosa del tipo smtp://glossix.it per accedere ai servizi messi a disposizione da un dominio.

Tralasciando gli eventuali problemi tecnici, mi chiedo perchè l’accanimento è soltanto nei confronti del prefisso www?
Sembrerebbe che ci sia una sorta di primato implicito del protocollo HTTP sugli altri protocolli Internet. Ma Internet non è equivalente al Web. Internet è posta elettronica, è trasferimento file, è telefonia e forse in futuro qualcos’altro ancora.
Il Web è solo una parte di Internet; forse la più nota alla maggior parte degli utenti, ma non per questo superiore per importanza.

Forse sarò un po’ fissato. Forse sarò un po’ all’antica. Toglietemi tutto, ma non il caro vecchio www

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Addio www? su Andrea Chiarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: