Cinque per mille all’informatica

2 aprile 2010 § Lascia un commento

Si avvicinano le scadenze per la dichiarazione dei redditi e partono le campagne per l’accaparramento del 5 per mille da parte delle organizzazioni senza scopo di lucro. La maggior parte di queste organizzazioni operano nel campo sociale e medico. Non tutti sanno però che esistono organizzazioni che sono in qualche modo legate all’informatica.

Se avete a cuore i volontari dell’informatica, quindi, potete scegliere di dare un contributo ad una di queste.

Tra di esse segnalo il PLIO, il Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org, l’associazione che rappresenta la comunità italiana degli sviluppatori e promotori del più noto pacchetto Open Source per l’ufficio: OpenOffice.org.

Anche Informatici senza frontiere, l’associazione che cerca di dare una mano allo sviluppo dell’informatica nei paesi disagiati, è tra queste associazioni.

Ci sono poi associazioni un po’ meno note, ma non per questo meno attive in campo sociale-informatico, coma ad esempio l’Associazione Italiana Informatica Etica e la cooperativa NOI, Nuovi Orizzonti Informatici.

Per trovarne altre e per avere gli estremi per le donazioni consultate l’apposita sezione del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Cinque per mille all’informatica su Andrea Chiarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: