Dal Web 2.0 al Cloud Computing

19 gennaio 2011 § Lascia un commento

Vi ricordate qualche anno fa, quando tutti parlavano di Web 2.0?
Se non convertivi il tuo sito in stile Web 2.0 stavi perdendo il treno. Non potevi farne a meno. Il Web 1.0 era ormai morto (se mai era esistito).
E giù gente che ti vendeva qualsiasi cosa come certificata Web 2.0. Qualunque cosa. Ho visto addirittura pubblicizzare icone Web 2.0!
Se poi chiedevi che cos’era esattamente il Web 2.0, pochi sapevano dare una risposta soddisfacente.

Ora l’assalto al Web 2.0 si è un po’ assopito (forse perchè ci siamo già dentro?) ma al contempo si sta sollevando il polverone del Cloud Computing. Insomma, stiamo assistendo al diffondersi di un altra buzzword e non saranno in pochi a tentare di agganciarsi a questo treno per vendere come Cloud Computing quello che Cloud Computing non è.

Ma realmente cos’è ‘sto Cloud Computing? Molti parlano di una nuova tecnologia. In realtà, così com’era per il Web 2.0, si tratta di un nuovo approccio all’uso di tecnologia esistente. In altre parole, si tratta di combinare insieme Internet, virtualizzazione, Web ed altro per creare un nuovo modello di fruizione delle risorse di elaborazione.

Per chi volesse approfondire un po’, ho cercato di riassumere i concetti fondamentali del Cloud Computing in un articolo pubblicato ieri sul portale dei Professionisti e Consulenti ICT: Cloud Computing: che cos’è veramente?

Mi auguro sia chiaro ed utile.
Buona lettura!

Annunci

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Dal Web 2.0 al Cloud Computing su Andrea Chiarelli.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: