Ritchie e Jobs: silenzio e clamore

14 ottobre 2011 § Lascia un commento

Dennis RitchieQualche giorno fa è morto Dennis Ritchie, uno degli ideatori di Unix e del linguaggio C. Ovviamente è un personaggio sconosciuto al grande pubblico, ma il suo contributo allo sviluppo dell’informatica è stato fondamentale.
Vista la quasi concomitanza con la morte di Steve Jobs, viene naturale fare dei paragoni tra il clamore suscitato dai media per la perdita del fondatore di Apple ed il silenzio per la scomparsa di Ritchie.
« Leggi il seguito di questo articolo »

Annunci

Metti Android nel tuo PC

12 ottobre 2011 § Lascia un commento

Android logoOrmai Android è sulla bocca di tutti: anche chi è a digiuno di tecnicismi avrà pronunciato questa parola magica almeno per indicare il suo ultimo smartphone…
Effettivamente la scalata di questo sistema operativo è stata abbastanza fulminea, tanto da mettere in difficoltà il rivale iOS, motore dell’iPhone. In pochissimo tempo, da sistema operativo per smartphone si è diffuso anche sui tablet ed è arrivato perfino sui PC.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Steve Jobs santo subito?

7 ottobre 2011 § Lascia un commento

La morte di Steve Jobs è sicuramente una grave perdita per il mondo della tecnologia e in generale per tutti noi. Jobs ha rappresentato non soltanto l’innovazione in ambito tecnologico, ma anche il modello della tenacia e delle possibilità di farcela tipiche del sogno americano. Il suo discorso alla Stanford University ne è la testimonianza e la sua esortazione, stay hungry stay foolish, è diventato un vero e proprio slogan.

In queste ore si sono dette tante cose su di lui: era un visionario, un genio, un vulcano di idee. E’ comprensibile che a poche ore dalla scomparsa si tende a mettere in risalto i lati positivi di una persona ma, con tutto il rispetto per Jobs ed il dolore della sua famiglia, ho avuto l’impressione che ci sia stata una certa esagerazione nell’esaltarne i meriti.
Qualcuno ha definito Jobs il più grande innovatore di tutti i tempi e c’è addirittura chi l’ha paragonato a Leonardo da Vinci.
Stiamo per arrivare alla beatificazione?

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per ottobre, 2011 su Andrea Chiarelli.