Domini accentati: cui prodest?

27 luglio 2012 § Lascia un commento

Da alcune settimane è possibile registrare domini .it con lettere accentate ed altri caratteri non latini. Tecnicamente possiamo dire che ora anche il registro italiano dei domini supporta la registrazione degli Internationalized Domain Name (IDN).
Possiamo quindi registrare domini come papà.it, cucù.it, ma anche garçon.it e mañana.it. Ma che vantaggi porta in pratica tutto ciò? O meglio, l’introduzione delle lettere accentate porta davvero un vantaggio?

« Leggi il seguito di questo articolo »

Annunci

Ma che cos’è realmente Volunia?

15 giugno 2012 § Lascia un commento

Volunia, Seek & MeetSono passati quattro mesi dalla presentazione di Marchiori e tre mesi da quando mi è stato attivato l’account di Power User. Eppure sono ancora qui a chiedermi che cos’è Volunia. Non è che l’abbia usato tutti i giorni; anzi, ad essere sincero l’ho usato circa una settimana subito dopo l’attivazione e poi l’ho dimenticato per qualche mese. Si, proprio dimenticato. Mi sono dimenticato della sua esistenza. Tanto mi aveva colpito, stuzzicato la mia curiosità e resosi indispensabile…

« Leggi il seguito di questo articolo »

Le app e la fine del Web

27 marzo 2012 § Lascia un commento

Mobile appsSembra che la sempre crescente diffusione di dispositivi mobili come smartphone, tablet, e-reader e quant’altro stia condizionando l’evoluzione del Web così come lo conosciamo oggi. Credo sia naturale: le cose cambiano in funzione delle esigenze e, se l’esigenza sempre crescente è rappresentata dall’accessibilità alle informazioni in mobilità, è giusto che il Web si adegui.
Sembra però che in futuro il Web diventerà appannaggio delle mobile app, ci sarà un’app per tutto, per parafrasare un noto slogan pubblicitario.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Anche i grandi cadono dalle nuvole

27 aprile 2011 Commenti disabilitati su Anche i grandi cadono dalle nuvole

Fonte: nattavut / FreeDigitalPhotos.net

Sicuramente ci sarà stato qualcuno che in questo fine settimana pasquale avrà detto: “Lo dicevo io che non c’era da fidarsi del Cloud Computing!“. Il riferimento è alle recenti disavventure di Sony e Amazon. La prima è stata vittima di un attacco informatico che ha messo KO la sua PlayStation Network ed a rischio i dati e le carte di credito di milioni di utenti mentre la seconda ha avuto un problema tecnico che ha oscurato migliaia di siti più o meno noti con i relativi servizi online.
Insomma, un blackout di alcuni giorni con un danno anche all’immagine non di poco conto, considerata la statura delle aziende coinvolte.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Un Report sul Social Web

13 aprile 2011 § 1 Commento

Non ho visto in diretta la scorsa puntata di Report, ma ho letto commenti non molto entusiastici su come sono state presentate le cose.
L’argomento era Internet, il Social Web e le insidie sulla sicurezza e sulla privacy che questi strumenti presentano. A sentire i suddetti commentatori sembra che Gabanelli & C. abbiano calcato un po’ troppo la mano sul sensazionalismo, dipingendo Facebook, Google e soci come una specie di mostri che da un lato cercano di attirare gli utenti con servizi gratuiti ed accattivanti e dall’altro operano di nascosto per arricchirsi alle loro spalle sfruttando i dati personali.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dal Web 2.0 al Cloud Computing

19 gennaio 2011 § Lascia un commento

Vi ricordate qualche anno fa, quando tutti parlavano di Web 2.0?
Se non convertivi il tuo sito in stile Web 2.0 stavi perdendo il treno. Non potevi farne a meno. Il Web 1.0 era ormai morto (se mai era esistito).
E giù gente che ti vendeva qualsiasi cosa come certificata Web 2.0. Qualunque cosa. Ho visto addirittura pubblicizzare icone Web 2.0!
Se poi chiedevi che cos’era esattamente il Web 2.0, pochi sapevano dare una risposta soddisfacente.

Ora l’assalto al Web 2.0 si è un po’ assopito (forse perchè ci siamo già dentro?) ma al contempo si sta sollevando il polverone del Cloud Computing. Insomma, stiamo assistendo al diffondersi di un altra buzzword e non saranno in pochi a tentare di agganciarsi a questo treno per vendere come Cloud Computing quello che Cloud Computing non è.

« Leggi il seguito di questo articolo »

I dieci anni di Wikipedia: qualche riflessione

17 gennaio 2011 § Lascia un commento

Il 15 gennaio scorso Wikipedia ha compiuto dieci anni. Per festeggiare sono previsti una serie di eventi in tutto il mondo.
La più grande enciclopedia online ha raggiunto una quantità di contenuti significativa, un numero di utenti eccezionale, un’autorevolezza ed affidabilità ragguardevole, certificata dalla prestigiosa rivista Nature.
Insomma, possiamo dire che, a dieci anni di distanza dall’avvio, il progetto di creazione di una enciclopedia online libera ha avuto successo.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag Internet su Andrea Chiarelli.